Image
Cardada

 

A Orselina, vicino al Santuario Madonna del Sasso, c'è la stazione di partenza della funivia per Cardada. Le cabine sembrano, con la loro forma di goccia e con l'ampia superficie vetrata, leggere e trasparenti e sono comodamente accessibili per persone disabili e per famiglie con bambini in carrozzella. Per arrivare alla stazione di partenza c'è la bellissima variante di utilizzare la Funicolare Locarno-Orselina.

 

Da visitare a Cardada il promontorio paesaggistico o passerella che si inoltra nel bosco come una fuga. Nel pavimento di granito della passerella sono incavati alcuni segni simbolici che accompagna il visitatore nella parte terminale, dove sono raccontati brevi testi e immagini rapportati ai luoghi, di cui narrano alcune particolarità e la storia. Da qui la vista sul Lago Maggiore è sconvolgente e indimenticabile.

 

Il percorso ludico di 1,2 km si incontra una serie di giochi destinati a tutte le fasce d'età. Secondo il motto "scoprire giocando" divertono ricordando l'avventura, il fantastico, la meraviglia e la voglia di movimento che perdiamo facilmente con la vita moderna. Sono giochi assolutamente originali e innovativi, come ad esempio le colonne comunicanti, che trasportano il suono e sembrano un antico modello di telefono. Libero accesso anche al villaggio indiano, che si trova nel boschetto tra l'arrivo della funivia e la chiesetta, con due tende indiane, un fortino di legno e quattro totem.

 

Con la seggiovia a due posti si sale da Cardada a Cimetta. Sospesi in parallelo all'asse di guida permette di godere dell'incomparabile vista anche durante il viaggio. Il punto più alto a Cimetta è l'osservatorio geologico con una vista panoramica a 360°. Lo spazio circolare si inserisce come una piattaforma tra le rocce. Qui viene sviluppato il tema "l'orizzonte delle rocce, la collisione tra due continenti". La piazza è in effetti attraversata da una retta riferita alla Linea Insubrica , che milioni di anni or sono ha separato la placca europea da quella africana. La linea è visibile dai satelliti ed è spiegata in questo osservatorio, che presenta e descrive pietre delle due diverse placche. La vista spazia dal Delta del fiume Maggia, tra Locarno e Ascona - il punto più basso della Svizzera, al Monte Rosa - il punto più alto della Svizzera.

 

Sport e tempo libero: 2 Helsana running walking trails, 1 corsa d'orientamento per ragazzi, 1 corsa d'orientamento per adulti, pista per mountain bike, parapendio ed un percorso plantare.

 

Cardada / Cimetta, la splendida montagna a pochi minuti da Locarno offre pace, natura e passeggiate attraenti e piacevoli. I ristoranti e le capanne sono lieti di accogliervi con la tipica cucina ticinese.

 

La funivia e la seggiovia di Cardada-Cimetta sono aperti: per maggiori informazioni cliccate su www.cardada.ch.

 
Photogallery
 
 
 
UFFICIO INFORMAZIONI DI LOCARNO
Ente turistico Lago Maggiore - Ascona | Brissago | Locarno
Largo Zorzi 1
6600 Locarno
Tel.: +41 848 091 091
Fax.: +41 91 759 76 94
 
VEDI ANCHE
 
DA SCARICARE